EVA BARTOLI

IN MOSTRA DAL 01/07 al 31/08

Eva Bartoli nasce a Lucca nel Dicembre 1980. Già dalla prima infanzia si distingue per i non comuni interessi  verso una  creatività operativa e partecipata ed un tipo di cromatismo “coinvolgente” e “adogmatico”.Dopo le scuole dell’obbligo si iscrive alla sezione di pittura dell’Istituto D’arte di Lucca conseguendone il diploma nel 1999. Vince il primo premio del concorso indetto dalla provincia di Lucca in occasione dei lavori di restauro della facciata del palazzo della provincia. Convinta naturalista ed affascinata dalle leggi dinamiche che regolano le evoluzioni del “Macro” e “Microcosmo” si iscrive al corso di Biologia dell’Università di Pisa. Ereditando dal nonno paterno la passione per l’arte orafa nel 2008 consegue l’attestato di incassatura orafa  e gemmologia , rilasciatole dalle “Arti orafe di Firenze”. Le sue opere evocano oniriche visioni, caratterizzate da caleidoscopici raggruppamenti di colori, coinvolti in profondi vortici, a volte convergenti, altre volte divergenti, capaci di vitalizzare la composizione in una inarrestabile dinamica evolutiva, dove improbabili figure appaiono e scompaiono quasi fossero prive di gravità. Molto ricca è la gamma di colori e sfumature della sua tavolozza . Attento il suo accostamento cromatico , ora in armonia, ora in contrasto. Vago è il limite geometrico della sua opera, che con le sue prospettive , (Multiple, Sovrapposte, Intrecciate) potrebbe spesso estendersi all’infinito.In Eva si legge subito un animo denso di emozioni pieno di amore per la vita, una mente libera da schemi e pregiudizi che affascina e meraviglia.